Vini

Definito come il “nettare degli dei” il vino è fin dai tempi più antichi sinonimo di elevazione, di prestigio e di viaggio inteso anche solo in senso metaforico. Si dice infatti che avere bevuto troppo vino generi uno stato di ebbrezza, il che è simile al distaccarsi dalla terre per innalzarsi con la mente e lasciare il resto del mondo al livello della realtà terrena. Bere un bicchiere di buon vino ci fa spesso sentire lontani con la mente e ci riporta alle terre dalle terre di origine dell’uva che è servita per produrlo.